arrow

Perché é difficile perdere peso



È piu facile ingrassare che dimagrire

Come é noto, è molto più facile ingrassare che dimagrire. Il nostro organismo è programmato per gestire la restrizione più che l'abbondanza.



La conseguenza di questa informazione impressa nel nostro DNA è che in caso di eccesso alimentare prolungato si ingrassa facilmente mentre in caso di privazione il corpo tende a mantenere quello che ha accumulato, rendendo difficoltosa la perdita di peso.

Occorre considerare che questo meccanismo adattativo fisiologico ha permesso alla specie umana di sopravvivere fino ai giorni nostri superando prolungati periodi di ristrettezza alimentare e carestie.
Infatti solo negli ultimi decenni l'organismo si è trovato nella condizione opposta: quella di dover gestire l'abbondanza.
Ridurre semplicemente l'introito calorico senza una strategia nutrizionale adeguata non potrà dunque dare un risultato soddisfacente nel lungo periodo a causa dei fenomeni di adattamento che subentrano dopo poco tempo.
Altri fattori che possono ostacolare il dimagrimento sono la presenza di stress cronico, che stimola la produzione di alcuni ormoni (es. cortisolo), e l'infiammazione cronica di basso grado che, inducendo la produzione di citochine, crea un circolo vizioso, rendendo ancora più difficile la perdita di peso.

Named S.p.A. | P. Iva 00908310964 | via Lega Lombarda 33 | 20855 Lesmo (MB) | Privacy Policy

facebook twitter youtube linkedin